La Camelia, celebrata da Dumas

0

Ci ha pensato Alessandro Dumas figlio con un suo celebre romanzo a fornire alla camelia un suo fascino particolare. Questa graziosissima pianta originaria del Giappone è un arbusto alto da una cinquantina di centimetri a qualche metro, non è quindi un esemplare ad alto fusto. Il suo fogliame è persistente, coriaceo, lucido e di colore verde scuro. La sua crescita è lenta. Si presenta con colori diversi: bianco, rosa, rosso, variegato. Con la camelia Sinensis si ottiene anche un ottimo tè e con i suoi semi si produce un particolare olio usato in cucina e in cosmesi. Questo olio ha la particolarità di essere antisettico naturale per la pelle, inoltre, dona morbidezza e setosità ai capelli. Nel linguaggio dei fiori significa sacrificio per amore.
E. Co.

Condividi su:

Lascia un Commento