Nascondeva la droga nelle parti intime, arrestata una sudamericana

0

Un normale controllo, al confine di Ventimiglia, su un autobus proveniente dalla Spagna. Tutto normale, sia nel controllo dei bagagli che in quello del mezzo, senonché Zaffo, il cane antidroga in forza alla Guardia di Finanza, continua a “puntare” una donna sudamericana, la quale è molto innervosita. E questo insospettisce i finanzieri, che la accompagnano all’ospedale dove una radiografia “scopre” sette ovuli di cocaina nascosti nelle parti intime della donna. In tutto, duecento grammi di cocaina.
La donna è stata arrestata. L’operazione è stata condotta da militari delle compagnie di Imperia e Ventimiglia, nell’ambito di specifici servizi volti al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti,

Condividi su:

Lascia un Commento