San Bartolomeo al Mare: convenzione tra il Comune e la Croce d’Oro presso il Centro Sociale Incontro, per prima assistenza agli anziani

0

Presso il Centro Incontro di San Bartolomeo al Mare questa mattina si è tenuta la presenatazione della convenzione stipulata tra l’Amministrazione Comunale e la Croce d’Oro per un servizio di prima assistenza sanitaria agli anziani.
Il Sindaco Valerio Urso ha voluto così esprimere il suo compiacimento per la nascita di questa convenzione : “Oggi qui sono rappresentati l’Amministrazione Comunale, ringrazio anche la mia collega Vice-sindaca Maria Giacinta Neglia, i rappresentanti del Centro Sociale e il Direttore e Socio Fondatore della Croce d’Oro, Gian Carlo Operato, che ha creato oltre vent’anni fa questa associazione di pubblica assistenza che è sicuramente il fiore all’occhiello della provincia di Imperia. Dico questo perché ha formato tante persone che oggi si distinguono per i costanti interventi sul territorio locale. Ringrazio anche chi ci ospita, il Centro Incontro di San Bartolomeo al Mare. Questo Centro Sociale è il cuore pulsante della città e del tessuto urbano. Qui svolgiamo tanta, tanta attività e non solo nei confronti della terza età. Per me è motivo di orgoglio finanziare questa realtà e portarla avanti. Negli anni devo dire che è cresciuta in modo esponenziale. Ci caratterizziamo per tanta buona attività. In questi mesi con gli amici della Croce d’Oro abbiamo pensato di creare qualcosa di nuovo e in un momento economicamente complesso dove la gente sta soffrendo e soprattutto dove i nostri pensionati stentano ad arrivare a fine mese e pagano lo scotto di politiche sbagliate a mio modo di vedere. Abbiamo pensato di strutturare una convenzione per quella che è la prima normale assistenza che i nostri anziani hanno doverosamente bisogno quotidianamente. Quindi abbiamo strutturato questa convenzione dove la Croce d’Oro si impegna a avere un giorno, due giorni alla settimana di presenza, presso il Centro e attuare quelle che sono le prime assistenze di rito, che i nostri anziani richiedono, posso pensare alla pressione arteriosa, alla prova della glicemia e molto altro. Questa convenzione sarà rivolta agli oltre 700 tesserati o a tutti coloro che vorranno aderire al Centro Sociale con la semplice iscrizione di 10 euro. Pensiamo così di dare un ulteriore servizio a tutta la collettività. Questa è un’offerta che il Comune regala ai propri cittadini e ai propri ospiti. Questo servizio pensiamo che nel futuro prossimo possa avere sempre più sviluppo”.
Anche Gian Carlo Operato, Direttore della Croce d’Oro ha voluto così esporre il suo programma operativo: “Innanzitutto voglio ringraziare questo Comune che ci ha concesso un dialogo e che c’è stato molto vicino e con cui si riesce a fare anche cose insieme. Un grazie anche al Centro Incontro con il quale speriamo di poter crescere insieme anche con altri servizi. Croce d’Oro non è solo soccorso ma anche una serie di servizi come il trasporto dializzati, il trasferimento da un ospedale all’altro, abbiamo il servizio di guardia medica, tutte le sere dalle 20.00 festivi e prefestivi. Infatti è presente la guardia medica presso la nostra sede, dove c’è l’autista pronto a condurla a fare le visite. Il nostro compito al centro sarà quello di misurare le pressioni, una volta al mese verrà un medico per fare una visita generale e effettuerà controlli sulla glicemia e colesterolo. Organizzeremo inoltre dei corsi di primo soccorso per la cittadinanza e molto altro ancora”.
ML

Condividi su:

Lascia un Commento