San Bartolomeo al Mare: sabato 17 e domenica 18 giugno si disputerà il Trofeo Pinocchio di Tiro con l’arco, finale nazionale dei Giochi della Gioventù

0

Stamattina ha avuto luogo presso il Centro Incontro di San bartolomeo al Mare, la presentazione del programma ufficiale del Trofeo Pinocchio che si disputerà il 17-18 giugno.

In questi due giorni, le delegazioni che rappresentano i 21 Comitati Regionali Fitarco si riuniranno a San Bartolomeo al Mare, per disputare il Trofeo Pinocchio – Finale Nazionale dei Giochi della Gioventù.

Si tratta per la Federazione di uno degli appuntamenti più importanti della stagione perché in gara sono presenti quei giovani arcieri che, attraverso il lavoro delle Società e dei Comitati Regionali nelle scuole e sul territorio, si sono avvicinati alla disciplina arcieristica e rappresentano la base su cui costruire il futuro di un movimento vincente.

Ad organizzare la manifestazione, la Compagnia Arcieri San Bartolomeo, che conta sul supporto del Comitato Regionale Fitarco Liguria e sul sostegno del Comune di San Bartolomeo al Mare: un gruppo di lavoro da tempo all’opera affinché le delegazioni provenienti da ogni Regione d’Italia trovino le condizioni migliori possibili per gareggiare presso il campo di calcio di Piazzale Olimpia e possano anche godersi le bellezze paesaggistiche del luogo.

??

Ogni rappresentativa regionale del Trofeo Pinocchio è composta da giovani atleti delle scuole elementari e medie che si sono distinti nel corso delle eliminatorie provinciali e successivamente in quelle regionali, svolte sia in gare indoor che all’aperto, al termine delle quali i Comitati Regionali hanno composto la squadra titolare che può contare su un numero massimo di 12 componenti.

La composizione delle squadre prevede atleti della Categoria Ragazzi/e nati nel 2005: Categoria Ragazzi/e nati nel 2004 e Categoria Giovanissimi/e nati nel 2006-2007-2008

??

Alla presentazione del programma erano presenti il Sindaco Valerio Urso, il Presidente Nazionale della Federazione Italiana Tiro con L’Arco Mario Scarzella, Delegato tecnico Liviana Marchet, il Delegato del Coni di Imperia Alessandro Zunino, il Presidente della Fitarco Liguria Enrico Rebagliati, Roberto Heger, Presidente della Compagnia Arcieri San Bartolomeo e Giuseppe Capalbo Responsabile della Compagnia Arcieri.

La presentazione è stata aperta con il saluto del Sindaco Valerio Urso: “Gli arcieri di San Bartolomeo al Mare sono una fucina di iniziative che per me rendono semplice il lavoro di Sindaco. Per me organizzare questi eventi è motivo di orgoglio e con loro ho una garanzia di risultato. Voglio promuovermi all’attenzione del Presidente Nazionale Scarzella per la sua autorità nazionale di questa attività sportiva ed ho subito sposato con entusiasmo questa kermesse. Spero vivamente di aver organizzato con la loro collaborazione qualcosa di importante che potrà rimanere negli annali del turismo sportivo e dell’attività sportiva di San Bartolomeo al Mare. Peraltro ci lancia un assist importante perché la nostra città ha promosso la propria candidatura a Città Europea dello Sport per l’anno 2019. Si stanno approntando tutti i documenti necessari affinché ci venga riconosciuto questo tipo di impegno che caratterizzerà San bartolomeo al mare per il 2019 e 2020 per promuovere sempre di più questa attività sportiva. Ringrazio tutti coloro che si stanno impegnando per la buona riuscita di questa manifestazione sportiva”.

“La Compagnia Arcieri San Bartolomeo – ha dichiatato Alessandro Zunino, Delegato del Coni di Imperia – è uno dei sodalizi con cui intratteniamo da più tempo il rapporto continuo. questa è una manifestazione di alto livello e lo testimoniana la presenza dei vertici federali. Sono molto contento che manifestazioni di questo genere soprattutto rivolte ai giovani siano organizzate sul territorio imperiese. La compagnia sa di avere pieno appoggio a livello provinciale e regionale. A loro vanno i miei complimenti”.

Il Presidente Nazionale della Federazione Italiana Tiro con L’Arco, Mario Scarzella, ha spiegato di essere molto vicino anche affettivamente alla realtà sportiva di San bartolomeo al Mare e ne ha visto la nascita qulache anno fa. Riguardo alla manifestazione ha dichiarato: “Si tratta di uno degli eventi più importanti a livello nazionale in cui germoglieranno gli arcieri di domani”.

Come da tradizione del Trofeo Pinocchio il giorno che precede la competizione, sabato 17 giugno, dopo le consuete fasi di accreditamento presso il campo di gara e i tiri di prova (dalle ore 14.30 alle 17.00), le delegazioni regionali sfileranno nei luoghi simbolo della città per dare il via ufficiale all’evento. Alle ore 18.00 è previsto il raduno delle rappresentative presso Piazza Andrea Doria, dopodiché partirà la sfilata delle squadre, ognuna col vessillo della propria Regione, che percorreranno Via Resistenza, Lungomare delle Nazioni fino a Piazza Torre Santa Maria, dove si terrà la cerimonia di apertura.

Domenica 18 giugno, a partire dalle ore 9.15, la parola passerà alle frecce. I giovani atleti si sfideranno sulla linea di tiro per raggiungere il podio individuale e per portare i punti necessari per far vincere la squadra della propria Regione.
ML

Condividi su:

Lascia un Commento