Solidarietà: con S.I.A.M.A. a Imperia, la comunità può prendersi cura di se stessa

0

Oggi si sente sempre più parlare di gruppi di sostegno o di Mutuo Aiuto, ma di cosa si tratta? Lo abbiamo chiesto a Simona Bottino, responsabile dell’Associazione imperiese Siama.

I Gruppi di Auto Mutuo Aiuto oggi rappresentano sempre di più un’ottima metodologia di trattamento utile per affrontare particolari situazioni di disagio e si basano sull’idea della mutualità, dello scambio reciproco di aiuto, dell’impegnarsi per se stessi e per l’altro, di un sostegno reciproco attivato fra persone che vivono una stessa situazione di vita. Il Mutuo Aiuto è essenzialmente aiuto reciproco. Comincia con l’Auto-Aiuto, nel momento in cui la persona riconosce l’esistenza di un problema o difficoltà e si attiva in cerca di aiuto. Il mutuo aiuto si verifica quando chi aiuta e chi viene aiutato si ritrovano insieme in un luogo tranquillo per parlare del proprio dolore con qualcuno che lo prova come noi. L’obiettivo della crescita personale è insito nei gruppi che rappresentano una forma gratuita di sostegno alle persone, che però non si pone come una forma d’aiuto esclusiva, cioè si va a integrare comunque con le risorse che il territorio ha già a disposizione. Però è un aiuto in più che si rivela molto utile alle persone che ne vengono a contatto. Le persone che frequentano un gruppo SIAMA sono unite da un disagio comune e cercano, attivandosi in prima persona, di condividere fatti, vissuti, emozioni di un medesimo problema cercando insieme un modo per superarlo. Il gruppo SIAMA è una struttura che nasce dal basso e che si autogestisce“. I gruppi non offrono soltanto un supporto di tipo psicologico, ma sono anche un modo per affrontare un problema attraverso la solidarietà e il sostegno reciproco con l’obiettivo di restituire alla persona un senso di sé, un ruolo e la possibilità di sviluppare nuovi legami. I gruppi offrono uno spazio in cui ogni partecipante è agevolato nell’esprimere la propria sofferenza o il proprio disagio. Ogni persona trova beneficio nell’aiutarne un’altra in difficoltà. L’esperienza di condivisione giova sia alla persona che viene aiutata sia alla persona che in quel momento aiuta. La forza dell’auto mutuo aiuto va a contrapporsi un pochino a quelli che sono gli obiettivi di una società sempre più individualistica, non attenta alle persone che soffrono, mentre nel gruppo la persona si sente ben accolta, viene anche ricevuta in un luogo riservato e soprattutto non viene giudicata“.

Quanli sono i temi trattati nei gruppi SIAMA?

Oggi ci sono cinque gruppi di Auto Mutuo Aiuto suddivisi sulla provincia. Con il corso degli anni l’associazione si è aperta dapprima a un primo gruppo, aperto in collaborazione con i servizi di salute mentale per persone con lievi disturbi psichici e depressione per poi allargare la rosa al lutto, alla malattia oncologica, alla violenza e allo stalking, in collaborazione con il centro antiviolenza di Sanremo, alle separazioni e ai divorzi o comunque alla fine di un rapporto importante.

Ogni gruppo è formato da 4-10 persone unite da un disagio comune che si incontrano in una sede precisa, in un orario definito, si confrontano e si impegnano a favorire un discorso di cambiamento attraverso la condivisione delle esperienze vissute ed il reciproco sostegno emotivo“.

Per Ulteriori informazioni:

Siama Imperia

Telefono: 3396388600

www.automutuoaiuto-liguria.it

SIAMA Imperia – Home | Facebook

ML

Condividi su:

Lascia un Commento